AREA GIURIDICO LEGISLATIVA e FISCALE 

Appalti e Concessioni

Norme e Regole

29/04/2024
Consiglio di Stato-Adunanza Plenaria

è necessario escludere da una gara, per difetto del requisito della regolarità fiscale, un concorrente che, al momento della presentazione dell’offerta, aveva un debito grave e definitivamente accertato per omesso pagamento di una sanzione irrogata in conseguenza del ritardato pagamento del contributo unificato dovuto per l’iscrizione a ruolo di giudizio, ancorché lo stesso non risultasse né dal certificato rilasciato dall’Agenzia delle Entrate, né dal documento acquisito tramite il sistema AVCPASS.

28/03/2024
MIT: Modalità per accedere al Fondo adeguamento prezzi

è stato pubblicato in GU il decreto recante le modalità operative per la presentazione delle istanze da parte delle stazioni appaltanti e delle condizioni di accesso per l’anno 2024 al Fondo adeguamento prezzi di cui all’art. 26, comma 6-quater, del d.l. n. 50/2022.

11/03/2024
ANAC: Profilazione dei responsabili di fase nei sistemi informatici ANAC

In considerazione delle difficoltà operative rappresentate all’Autorità, il Comunicato del Presidente del 6 marzo 2024 prevede una soluzione transitoria che consente l’accesso e la profilazione ai sistemi informativi di ANAC da parte dei responsabili di fase a prescindere dalla preventiva indicazione ad opera del RUP. A tal fine, in via transitoria e fino a nuove comunicazioni, i responsabili di fase dovranno registrarsi a sistema autonomamente, selezionando il profilo di RUP.

01/03/2024
ANAC: indagine presso i RUP

Dal 4 al 18 marzo 2024 è possibile partecipare all’indagine RUP 2024 indetta dall’ANAC al fine di raccogliere indicazioni circa la gestione degli appalti, criticità avvertite dagli operatori e suggerimenti su possibili modifiche migliorative (link). La ricerca viene condotta nell’ambito dell'Osservatorio Nazionale RUP, istituito all’interno del Piano Nazionale Formazione Appalti - PNRR Academy e i risultati, trattati in forma aggregata, confluiranno nel rapporto di ricerca “Osservatorio RUP”.

12/02/2024
ANAC: manuali d’uso del FVOE

Al fine di facilitare l’utilizzo del Fascicolo virtuale dell’operatore economico, nella versione 2.0, l’Autorità ha predisposto due appositi manuali, uno per la Stazione Appaltante e l’altro per l’Operatore economico (link).

 

07/02/2024
ANAC: indicazioni interpretative sui consorzi stabili e i requisiti del direttore tecnico

Con Comunicato del 31 gennaio 2024 l’Autorità ha fornito alcune indicazioni in ordine al divieto di partecipazione di un’impresa a più di un consorzio stabile e alla deroga relativa ai requisiti dei direttori tecnici, entrambi riferibili a previsioni contenute nelle precedenti normative e non riprodotte nell’attuale Codice dei contratti pubblici.

06/02/2024
ANAC: digitalizzazione del ciclo di vita dei contratti pubblici

Sul sito internet dell’Autorità è disponibile la sezione “Digitalizzazione Contratti Pubblici” aggiornata con le informazioni, i documenti e i chiarimenti (FAQ) dell’Autorità (link).

Più di recente, sono state rese ulteriori indicazioni sul tema a seguito dello svolgimento di tavoli tecnici e del confronto con Consip (link).

05/02/2024
ANAC: domanda di partecipazione-tipo per le gare di servizi e forniture ordinarie

In seguito alla pubblicazione del Bando tipo n. 1/2023, l’Autorità ha ritenuto opportuno affiancare a tale documento la domanda di partecipazione-tipo, al fine di standardizzare la modulistica da utilizzare per la partecipazione alle procedure di gara (link).

31/01/2024
ANAC: accesso ai servizi anche attraverso identificazione eIDAS

Con avviso pubblicato sul sito istituzionale (link), l’Autorità ha comunicato che è possibile accedere ai servizi autenticandosi, oltre che attraverso le credenziali Spid e CIE, anche tramite eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature), modalità particolarmente utile per tutti i cittadini che sono in possesso di una identità digitale rilasciata da uno stato membro dell’Unione Europea.

31/01/2024
ANAC: Stazioni appaltanti qualificate e piattaforme certificate

Con il Comunicato del 31 gennaio l’Autorità ha precisato che le Stazioni Appaltanti e le centrali di committenza che non hanno confermato, attraverso il sistema "Qualificazione stazione appaltanti", la disponibilità e l’utilizzo di piattaforme di approvvigionamento digitale certificate potranno acquisire tale requisito in un qualunque momento successivo al 31 gennaio 2024 attraverso il concreto utilizzo di almeno una piattaforma inclusa nel registro delle piattaforme certificate.

Paginadi 18